mercoledì 5 aprile 2017

Cornice Bunny - Bunny Frame


International folks, please scroll down!

Per il mio primo progetto di Pasqua ho deciso di partire con una piccola cornice, un semplice home decor che ho pensato di tenere sulla scrivania in ufficio, per portarmi un po' di colore e creatività anche al lavoro.

Non avendo a disposizione cornici adatte, ho scelto di crearne una usando la Frame Punch Board di We R Memory Keepers con una carta tutta carote di Lidl. Basta prendere le misure dell'immagine da contenere e aggiungere la misura del bordo desiderata e la cornice si fa in un attimo!
All'interno ho usato una base in cartoncino bianco su cui ho incollato la silhouette del coniglietto in rosa, che ho tagliato con la fustella Lovable Bunny di Sizzix...ho fatto il filo a questa fustella per un sacco di tempo...mi piace molto e secondo me si presta a diversi progetti...vediamo se riuscirò a realizzarne altri prima di Pasqua!
Il timbro Buona Pasqua è di Impronte d'Autore, timbrato in inchiostro arancione abbinato alle carote.


E adesso veniamo alle confessioni: sono caduta nel vortice dei pom pom. Questa volta so anche come è successo. I pom pom circolavano per la rete da molto tempo, lasciandomi più o meno indifferente; avevo pensato di usarli per qualche creazione natalizia, ma nulla di più, sapevo che bastava poco, un cerchio in cartoncino o poco più. Peccato poi aver visto questa card sul blog di Laura Fadora. A parte la frase, che potrebbe descrivere il leitmotiv delle mie giornate; a parte l'alfabeto di Mama Elephant, che è diventato mio a strettissimo giro; vogliamo parlare di quanto siano carini quei piccoli pom pom? Insomma, una folgorazione. E come spesso mi succede alla folgorazione è seguito l'acquisto compulsivo di un numero inconfessabile di pom pom maker, di misure diverse. Sono degli aggeggini che permettono di creare i pom pom in zero tempo e zero fatica, perfette per le pigre e le disordinate come me!
Ed ecco raccontata la soffice coda del coniglio, creata con la misura più piccola dei pom pom maker. Credo di averne fatte una ventina di queste codine, ho recuperato degli avanzi di lana bianca (con cui avevo fatto la copertina per la culla del Killer) e mi sono messa a fare piccoli pom pom bianchi, una droga.
Ovviamente ho lasciato la cornice al vivo, senza copertura, per non schiacciare il pom pom. Vi prego, ditemi che non sono impazzita solo io e che questa cornice non sarebbe stata la stessa senza la soffice coda bianca...
post signature

My first Easter Project is a little home decor, a customized frame created with my We R Memory Keepers Frame Punch Board with a rose bunny silhouette, die cut using Sizzix Lovabe Bunny die. 
The sentiment is stamped in orange ink from a stamp by Impronte d'Autore, an Italian company.
Talking about the bunny tail...I litterally fall in love with pom poms as I saw this card on Laura Fadora's blog...before that card I knew about their existence, but I didn't care so much about them. Don't ask me why...since that day I bought so many pom pom makers and started making pom pom, a LOT! Don't you think that soft tail is so super cute?
Thanks for stopping by!
post signature

4 commenti:

  1. Ciao Cristina....confermo che non sei pazza!!!!...
    Anche io alla fiera di Bergamo ho comprato gli aggeggini della maker...io ho fatto tanti piccoli coniglietti che presto metterò sul mio blog...riguardo la tua card è davvero meravigliosa!!!!!

    Monica

    RispondiElimina
  2. Siamo seri....senza codina pom pom che coniglietto sarebbe?!?!
    Brava, come sempre 😁
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, appunto, lo dicevo io che era essenziale...

      Elimina