martedì 14 marzo 2017

Big Bang Birthday Box


International folks, please scroll down!

Ci sono amicizie speciali, che superano il tempo e le distanze. Ci sono amici che sanno starti vicino con un sorriso e con uno sguardo. Ci sono momenti che non si dimenticano: episodi divertenti, avventure, viaggi e giornate difficili. Certi amici sanno mettere da parte anche le loro passioni quando li chiami. Sanno rinunciare al derby per correre ad asciugare le tue lacrime più amare. Sanno stringerti la mano per darti coraggio. Sanno sempre ricordarti in che verso tenere il foglio protocollo. E certe cose non si dimenticano. Restano impresse nei ricordi e nel cuore.
A volte arriva il momento di ricambiare, di asciugare lacrime che non scendono neanche più, perché la vita ci ha fatti crescere e a volte il dolore è solo un peso grande che ci portiamo dentro. Non è facile alleviare questi pesi, ma come diceva Roger Rabbit "Una risata può essere una cosa molto potente. Vedi, a volte nella vita è l'unica arma che ti rimane".
Così non ho avuto molti dubbi. Quando si è trattato di scegliere un regalo di compleanno ho pensato a cosa mi avrebbe strappato una risata forte e potente, qualche ora di relax e divertimento: The Big Bang Theory ovviamente. Adoro Sheldon Cooper. Lo adoro. E lo adorerei anche se fosse il mio coinquilino.
Ho preso il dvd di due stagioni complete, perché a volte una non basta...


Per confezionare il regalo ho cercato di creare qualcosa che richiamasse in qualche modo il contenuto. Usando la Envelope Punch Board ho creato una scatola con coperchio abbastanza alta da contenere i due dvd, con fondo bianco e coperchio rosso e una volta creata la scatola ho pensato di non fare una card a parte per gli auguri, ma di realizzarla direttamente sul coperchio. L'ispirazione è arrivata dalla presentazione delle ultime collezioni di Lawn Fawn, che comprendeva il set Out of this World, tutto a tema spaziale, ma che non era ancora disponibile. E visto che volevo un po' di movimento ho pensato a una slider card circolare. Sono partita con un fondo in carta Stardream Lapislazuli, un colore perfetto per ricreare l'universo, a cui ho applicato una miriade di stelline in carta glitter dorata. Per la parte centrale ho usato un cerchio in cartoncino bianco che ho colorato con il Distress Scattered Straw, cercando di evidenziare la parte centrale e sfumare i bordi. All'interno ho timbrato gli auguri personalizzati usando due alfabeti Lawn Fawn: Milo's ABCs e Smitty's ABCs. La parola birthday è ottenuta modificando un timbro del set Big Scripty Greetings di Simon Says Stamp.

 
Gli elementi che girano sono la navicella e due pianeti, colorati con le matite Prismacolor. La navicella è del set Half Pint Heroes di Waltzing Mouse, mentre i due pianeti sono stati disegnati da me. Per il meccanismo della slider card vi rimando al video di Emily Cupely, che è molto chiaro.
Non ci resta che organizzare una serata insieme, tra amici, una maratona di risate e pop corn.
post signature

Sometimes your very special friends need you to give them back all the love and support you have received during your life together...There are lot of happy memories and special days, but there are also days in which your friends were the ones drying your tears. Sometimes you have the opportunity to let them know that you will always be there, even if only with a smile and a look.
As Roger Rabbit said "A laugh can be a very powerful thing. Sometimes in life it's the only weapon we have". So I decided to choose a birthday gift that could be an injection of relax and laughter and when I think about laughter I think about The Big Bang Theory...anyone else out there is a big fan of Sheldon Cooper? And when one complete season could be not enough, better take two.
For the packaging I chose to make a white box with a red lid using the Envelope Punch Board. Instead of making a separate birthday card I thought to make it on the lid, and I took my inspiration from the new Lawn Fawn Collection...I adore the Out of this World stamp set. I adhered to the lid a piece of blue Stardream paper, perfect to create a universe with all that glimmer, and then placed a lot of little golden stars that were hand puched. Because I wanted to give some motion to my wishes I decided to go for a circular slider card, using the structure you can find in Emily Cupely's video.
Thanks for stopping by!
post signature

domenica 12 marzo 2017

Come classificare gli Sharpie - How to classify your Sharpie


International folks, please scroll down!

Per il mio compleanno Laura e Andrea mi hanno regalato questa bellissima confezione di pennarelli Sharpie. Per chi non li conoscesse, sono pennarelli indelebili che possono scrivere su moltissime superfici, con una punta sottile a pennello. Il motivo principale per cui ho chiesto questo regalo (si, faccio parte di quei fortunati a cui gli amici e i parenti chiedono cosa vogliono come regalo, ricevendo in risposta un link senza che nessuno si offenda!) è per usarli con il Polyshrink, la plastica termoretraibile che si utilizza per realizzare piccoli oggetti. Ne sono un esempio gli orecchini che vedete in questo post. Il Polyshrink è un foglio di plastica liscio e lucido, non banale da colorare con pennarelli e matite, così ho pensato che gli Sharpie potessero essere un valido aiuto per una colorazione più veloce e meno impegnativa. Se pigra è l'aggettivo a cui state pensando, si, va bene, avete ragione. Anzi, pigrissima.


Quando il Polyshrink viene scaldato - usando l'embosser ad aria calda o il forno - e si restringe, i colori cambiano e si intensificano, così ho pensato di creare un piccolo classificatore per avere sempre sotto mano una versione finale dei colori "cotti" e colorare in modo più consapevole.
Visto che gli Sharpie non hanno un codice colore, per prima cosa li ho numerati, usando delle piccole etichette tonde. Poi ho tagliato una striscia abbastanza lunga di Polyshrink bianco e l'ho divisa in caselle. In ciascuna ho abbinato il colore al numero corrispondente e ho poi scaldato la striscia con l'embosser. Il risultato finale non è eccezionale, la striscia era troppo lunga per essere scaldata con l'embosser e anche dopo diversi tentativi non sono riuscita a farla tornare in forma, come vedete dalla foto. Nonostante l'aspetto pieno di gobbe, il mio obiettivo è stato raggiunto, i colori sono nitidi ed effettivamente sono molto diversi da come erano inizialmente.


E adesso? Adesso mi servirebbe solo un bell'astuccio dove custodire gli Sharpie e la mia striscia di colori campione, possibilmente lontano dalle mani lunghe e pericolose del Killer e della PSP!
post signature

For my birthday I received a Sharpie box from my friends Laura and Andrea. I love to use shrink plastic to create little objects, like the earrings you can see in this post. One of the hardest things with shrink plastic is about coloring, so I thought that Sharpie could be a good help. But the matter is that when you shrink the plastic all the colors are changing, so I decided to create a sample in which coding all the markers so that I have a final verison of the colors once shrunk.
So I add a number to each color - 'cause Sharpie do not have a color code - and create a template with colors and numbers on a piece of white plastic, then I heat embossed it until completely shrunk. It was not so easy because my piece of plastic was long and thin, but the final result is useful as color swatch. Hope this could be useful for you too.
Thanks for stopping by!
post signature

venerdì 10 marzo 2017

Winner

International folks, please scroll down!

Curiose di sapere chi sia la vincitrice del giveaway? Ecco a voi...




Congratulazioni Sara! E grazie mille a tutte le altre per aver partecipato!
post signature

Here is the name of the lucky winner of my giveaway...
Congratulations Sara!
Thanks for stopping by!
post signature

mercoledì 8 marzo 2017

Un augurio per l'8 Marzo - A wish for March 8th


International folks, please scroll down!

Ho imparato a non aspettarmi che sia un uomo a regalarmi le mimose.
Ho imparato a non aspettarmi che sia un uomo a farmi regali in generale.
Ho imparato a non aspettarmi che sia un uomo a pensare a me, o peggio, al mio posto.
Ho imparato a rispettarmi e ad amarmi e così facendo ho imparato ad amare gli altri, uomini e donne.
Ho imparato ad amare le donne che mi circondano, tutte, splendide e meravigliose nella loro forza e nella loro fragilità.
Ho imparato ad amare anche quelle donne che fanno di tutto per non farsi amare, che proclamano con orgoglio la loro indifferenza e la loro superiorità alle piccolezze della vita.

Per queste donne, e per tutti gli uomini che amano le donne, io continuo imperterrita la mia battaglia per restare come sono, per creare piccoli momenti di felicità, per rispondere con il sorriso e la gentilezza, per non lasciare che la mia bellezza interiore venga corrotta. A costo di sembrare stupida.

A voi tutte per questo 8 Marzo va il mio augurio sincero di essere ciò che desiderate e come lo desiderate, dovunque voi siate, lontane o vicine, vi mando un piccolo pensiero creato per voi, nella speranza che vi regali un sorriso!
post signature

On this day, my biggest wish is for all women, near and far. I really hope you all can be what you want to be in the way you wish. I learnt to love and respect myself as long as to love and respect other women, doesn't matter if we are similar or different. This is my wish, coming with a little favor to send my love and appreciation to you all.
Thanks for stopping by!
post signature

giovedì 23 febbraio 2017

La accendiamo? Una card luminosa - Light up card

International folks, please scroll down!

Questo San Valentino ho voluto stupire il Grinch con effetti speciali. Quando oltre un anno fa ho acquistato il set Turn Me On di Lawn Fawn avevo in mente qualcosa di sorprendente, ma non avevo avuto il tempo di mettermi all'opera. Poi qualche mese fa sono riuscita a ordinare i led adesivi di Chibitronics e li ho tenuti da parte pazientemente, in attesa di trovare un giorno abbastanza calmo per fare esperimenti creativi. Ovviamente il giorno abbastanza calmo non è mai arrivato, ma la sera di San Valentino ho tirato fuori tutto l'armamentario, ho rivolto un pensiero affettuoso alle lezioni di fisica del liceo e ho provato a costruire il mio circuito per creare una card luminosa.

Ho frequentato il liceo scientifico, ma ho sempre avuto una predilezione per le materie umanistiche. Per me il pensiero Kantiano era meno ostico della forza di attrito, chiamatela predisposizione, propensione, non so, fatto sta che avrei preferito cento volte la versione di latino al compitino di geografia astronomica. Tra tutte le materie scientifiche, quella che meno era nelle mie corde era proprio la fisica, salvo rarissime eccezioni. Capite bene che mettermi a costruire un circuito elettrico era l'ultima cosa che avrei pensato di fare il giorno di San Valentino, vero? E invece...i casi della vita...


Il punto di partenza è una card normale con un doppio strato, in modo da inserire il circuito elettrico nel mezzo. Per la mia ho creato una base in carta kraft su cui ho timbrato alcuni cuoricini con l'inchiostro marrone. Il pannello superiore invece è tagliato in cartoncino bianco con la fustella  Inside & Out Stitched Rounded Rectangles di My Favorite Things. Ho costruito la scena con il set Turn Me On, che trovo semplicemente adorabile, e alla base ho timbrato la scritta del set e un piccolo cuore, che sarebbe stato poi il pulsante da premere per far illuminare la card. Ho colorato tutto utilizzando le matite acquerellabili Derwent, che ho usato anche per creare lo sfondo in diversi toni del rosa, diluendo molto il colore.

Poi è venuto il bello...il circuito. Tanto per cominciare, ho iniziato a sudare, un po' per la concentrazione e un po' per l'eccitazione del momento. Dopo aver visto qualche video su YouTube ho preso il nastro adesivo in rame, la pila e il piccolo led. Positivo con positivo, negativo con negativo, premi bene il nastro per aumentare la conduttività, chiudi il contatto e ... MAGIA ...il led si accende. Non potete capire quanto fossi fiera di me. A quel punto ho iniziato a costruire l'alloggiamento della pila con il biadesivo spessorato, per fare in modo che il circuito si chiudesse solo quando veniva premuto il punto esatto e non per un contatto casuale. La logica è: circuito aperto = luce spenta, circuito chiuso = luce accesa; per chiudere il circuito il filo di rame deve toccare entrambi i lati della pila, cosa che succede quando premiamo il punto che abbiamo scelto sopra la pila. Dopo aver posizionato il biadesivo anche ai lati del pannello, lo appoggio sopra il circuito per verificare che le posizioni di luce e pila corrispondano alle immagini stampate. Premo sopra la pila e nulla, non si accende, buio. MA COME?!?!?! Perché?!?!?! In preda al panico tipico di noi nati sotto il segno dell'Acquario inizio a iperventilare e nell'ordine: premo, schiaccio, urlo, soffio, stacco il led, stacco la pila, riposiziono, cambio la pila, cambio il led. Nulla, non funzionava più. Guardo l'orologio e decido di staccare tutto il circuito e rifarlo da capo. Nulla, non funziona. Riprovo a cambiare la pila, riprovo a cambiare il led. No. Alla fine stacco un altro led, il terzo, e ... MAGIA ... lux fuit. Breve attimo di delirio di onnipotenza. Era il led. Il primo si deve essere fulminato, il secondo forse era difettoso, il terzo funziona ancora dopo diversi giorni. Diciamo che questi led sono costosissimi e delicatissimi. Mi dispiace non essere riuscita a fare qualche foto della costruzione del circuito. Magari potrei replicare con un'altra card, cosa dite? Vi sarebbe utile un tutorial?

Ricordatevi anche di lasciare il vostro commento a questo post per partecipare al giveaway. Avete tempo fino a lunedì.


Alla fine la card è stata un successo...per una volta sulla faccia del Grinch ho visto un'espressione di stupore vero davanti a una mia creazione, lui che forse non saprà mai chi è Kant e che ha sentito parlare del De Bello Gallico solo da Obelix e Asterix, ma che la sera legge ai bambini "La fisica dei Supereroi".
post signature

On Valentine's Day I created a light up card for my hubby... I had Lawn Fawn Turn Me On stamps and I didn't use them yet, so I decided to go for them. I made a kraft base stamped all around with brown hearts, then I added a white panel where I stamped my scene with two little lightbulbs. Under the bulbs I stamped the sentiment and a red heart, that is the button to light up the card. I built my circuit using Chibitronics circuit stickers, copper tape and a battery. Can't tell how much I troubled with my circuit...it was working and I was so proud, then after a moment the light was down...I tried and tried and tried, then in the end I did it...changing three leds was the solution...I suppose they are delicate and next time I should put more attention handling them. I colored my card using Derwent pencils, I like the final result so much...and also the Grinch did!!
Thanks for styopping by!
post signature

With this project I enter the challenge Anything Goes!

lunedì 20 febbraio 2017

Tempo di compleanni, tempo di giveaway - Birthday time, giveaway time


International folks, please scroll down!

Un paio di giorni fa ho festeggiato il mio compleanno. Come sempre mi piace festeggiare anche con voi qui sul blog, così ho messo insieme qualche piccolo premio per un giveaway.

Ve li presento...
  • un piccolo quaderno quadrato realizzato con la Magnetic Staple Board di We R Memory Keepers. La copertina è in carta kraft, timbrata con il timbro Dreams into Plans di WPlus9 che mi piace molto ed embossata con polvere verde;
  • una piccola fustella di Xcut che ritaglia un sigillo con la scritta "with love";
  • un washi tape a righe;
  • un set di adesivi in rilievo a tema emoticon di Pinkfresh Studio.

Vi piace? Se volete partecipare al giveaway le regole sono sempre le stesse: lasciate un commento a questo post, magari raccontandomi quali sono i vostri prossimi progetti creativi. Avete tempo fino alle 23:59 del 27 febbraio.
Io nel frattempo cercherò di rilassarmi, riprendermi dai festeggiamenti, riordinare il mio angolino creativo e programmare le mie prossime creazioni.
post signature

Birthday time is giveaway time here on the blog. A couple of days ago we celebrated my birthday with friends and family, and now it's time to celebrate with you all! I gathered some prizes for this little giveaway: a little notebook I made with the Staple Board, a die from Xcut creating a seal with the sentiment "with love", a washi tape and a pack of emoji stickers from Pinkfresh Studio. If you want to partecipate just leave a comment on this post telling me which are you creative projects for the period to come. You have until February 27, 23:59 Italian time.
For me...I'll try to relax, recover from massive party time, tidy up my creative space and program my next projects!
Thanks for stopping by!
post signature

martedì 14 febbraio 2017

Buon San Valentino - Happy Valentine's Day


International folks, please scroll down!

Questa fustella mi piace
tanto tanto tanto tanto tanto!
e l'ho pagata
tanto tanto tanto tanto tanto!
e l'ho aspettata
tanto tanto tanto tanto tanto!

A parte i giochini con le canzoni di Jovanotti, la fustella Gable Box di Mama Elephant faceva parte di un ordine fatto sul sito di Simon Says Stamp alla fine di novembre, atteso per ben due mesi, complici i ritardi della dogana e delle poste nel periodo natalizio. Quando qualche giorno fa ho ritirato il mio pacco pieno di meraviglie, ho pensato che avrei dovuto provarla quanto prima. E considerato anche il prezzo, penso che rivedrete questa fustella usata in più e più occasioni su questi schermi!
Per inaugurarla ho deciso di realizzare due piccoli regali per i bambini proprio per San Valentino, perché anche loro sono gli amori della mia vita.


Ho tagliato la base in cartoncino rosso e ho applicato un rettangolo in carta pattern per dare un tocco di colore; poi ho fustellato la finestrella tonda da cui si intravede il contenuto. Tutte le forme fanno parte del set, anche la piccola tag bianca su cui ho timbrato il piccolo sentiment dal set Phrases di Sizzix.
Le scatoline sono piene di cioccolatini a forma di cuore, che sinceramente spero i bambini non mangino tutti in una volta...e con questo auguro un felice San Valentino a tutti voi!
post signature

During Black Friday I placed an order at Simon Says Stamp, buying so many marvellous things, included Mama Elephant Gable Box Die. I paid it A LOT, but I like it A LOT, and I had to wait for it A LOT due to custom operations during Christmas period...
So I'm gonna use it A LOT!  
As soon as I received it I knew I had to make two little Valentines for my kids, 'cause they are the love of my life...I chose to cut the boxes in red cardstock and to add a patterned layer to the front, where I cut the little circular window. All the shapes are part of the die set and I die cut them using the Big Shot, included the little white tag, stamped with the Phrase sentiment from Sizzix.
The boxes are full of little heart shaped choco treats, that I really hope the kids won't eat all at once...
Happy Valentine's Day to you all!
Thanks for stopping by!
post signature

With this project I enter the challenge Use Your Favorite Tool!